Oggi parliamo di 



GIUSEPPE DI BATTISTA




Giuseppe Di Battista ( pseudonimo Joe Diba) nasce il 24 gennaio del 1965 a Gonesse, in Francia, da genitori italiani emigrati per lavoro.Trasferitosi a Torino, dove vive tuttora, frequenta le scuole dell’obbligo e l’istituto tecnico per geometri. Dopo la morte del padre, a causa di un male incurabile, inizia un percorso spirituale e sempre in questo periodo comincia la sua attività di scrittore. Nasce così il suo primo romanzo “il sapore della notte”, un noir che ha molti spunti autobiografici, seguito da “ specchietto per le allodole” un thriller alla Die Hard, e Arma Letale. Un’operazione ambiziosa anche perché lo costringe a effettuare diverse ricerche e studi, poiché Giuseppe non è mai stato a New York, luogo dove è ambientato il romanzo. Partecipa con questi due romanzi a vari premi letterari. Dopo queste esperienze l'autore decide di fermarsi per un lungo periodo. Ispirato da alcuni avvenimenti, nel 2012 ritrova la vena creativa e decide di scrivere “l’alba di un giorno nuovo”, pubblicato su "Il mio libro" e con codice ISBN a La Feltrinelli. Attività recenti: partecipa alle preselezioni per il talent sulla scrittura Masterpiece in onda su Rai tre, ma senza fortuna. Ha partecipato a “Io Racconto”, a Pesaro e ad altri concorsi letterari per romanzi e racconti, tra i quali Casa Sanremo Writer. in cui è tra i 19 finalisti Ha scritto due raccolte di racconti : Veli nella realtà e Joe Diba, il Narratore, un romanzo collettivo, scritto insieme ad altri nove autori: intitolato Monsterpiece, il romanzo. Attualmente, oltre a curare alcune sue pagine, gruppi, blog e siti, sta terminando un romanzo che è il secondo di una trilogia, di cui fa parte "L'alba di un giorno nuovo".

Alcune copertine dei titoli citati dall'autore





********************************************************************



Maria Sabina Coluccia 





Maria Sabina Coluccia è l'autrice de "La Cicogna ha gli occhi a mandorla", edito in e-book per la casa editrice Marcelli di Ancona. È nata in Ancona dove vive con la sua famiglia. Ha adottato in Cambogia la sua prima figlia, a quarant'anni, e in Cina il secondo bambino pochi anni dopo. È laureata in lettere, giornalista e insegnante.


"La Cicogna ha gli occhi a mandorla" è un libro autobiografico, che nasce per raccontare un modo diverso, per diventare genitori. È la storia di una famiglia che si costruisce attraverso due adozioni internazionali in Asia. Vuole essere di aiuto a quanti si approcciano al complicato mondo delle adozioni internazionali, mettendo in luce soprattutto le difficoltà, non solo burocratiche, che le coppie affrontano in questo percorso. È uno sguardo realistico a questa realtà, ricca di soddisfazioni fortemente conquistate.



Prezzo : € 5.00




Commenti

Post più popolari