Lorena



I miei "figli di carta":

L'enigma del Battista - Thriller storico


Cosa lega Dame Alice Kyteler, una nobildonna irlandese, vissuta fra il XIII e il XIV secolo a Kilkenny, e Alessia Lamb, giovane donna del XXI Secolo? Quale destino le accomuna? Perché Alice fu accusata di stregoneria e Alessia, dopo settecento anni, si ritrova a percorrere gli stessi passi di quella che veniva chiamata "la strega di Kilkenny"?
Recensione di: https://letterandoilblog.wordpress.com/tag/lenigma-del-battista/
di Coralba Capuani
Ho conosciuto Lorena in occasione della giornata di premiazione indetta dalla casa editrice Marcelli. Un freddo pomeriggio di ottobre dedicato alla proclamazione dei testi più meritevoli inframmezzato da intervalli musicali e di intrattenimento vario.
Ricordo che la sala era piena e che la premiazione, alla quale intervennero scrittori di tutta Italia, durò parecchie ore. A fine serata infatti eravamo tutti bolliti e il ciarlare allegro delle prime ore si era trasformato in una silenziosa fila di gente delusa e stanca. Non so se le polemiche furono sollevate dalla sera stessa, ma sta di fatto che quando accesi il mio portatile, fra i partecipanti già si parlava di presunti brogli. In un’Italia zeppa di raccomandati e truffatori, infatti, non fu strano per molti ipotizzare una presunta parentela tra i due Marcelli (la vincitrice Lorena e Paolo Marcelli, proprietario dell’omonima casa editrice). Da quel momento in poi apriti cielo! Insulti, malignità sull’autrice e sull’editore, colpevole di aver tirato su una macchina stratosferica solo per far vincere “la parente” di turno.
Ebbene, dopo aver conosciuto di persona Lorena (sono stata io stessa a volerla a TempoLibro, una manifestazione indetta per celebrare la giornata internazionale del libro), dopo aver assistito alla presentazione del suo romanzo e, soprattutto, dopo averlo letto attentamente, vi posso confessare che…ebbene sì, broglio ci fu!
Ma non per quello che si è detto riguardo la presunta – ma inesistente – parentela tra i due, quanto per il fatto che se il premio prevedeva la premiazione di un esordiente (ma lo prevedeva???), allora siamo stati tutti imbrogliati perché Lorena non è affatto un’esordiente, ma una professionista attenta e curata della scrittura.
Nel suo romanzo, L’enigma del Battista, non vi è un solo cedimento. La trama regge su un’impalcatura solidissima e inattaccabile. Lorena è allo stesso tempo un muratore della parola (i mattoncini sui quali costruisce le fondamenta del testo, nonché le colonne e i muri portanti sono tirati su a regola d’arte), ma anche un architetto (la combinazione delle diverse parti dà luogo a un’alternanza perfetta e originale), e, infine, anche un designer (le metafore, le immagini, le descrizioni usate abbelliscono l’ambiente-romanzo in cui è calato il lettore). Insomma, per dirla breve, Lorena Marcelli è brava. Non solo riesce a muoversi in tempi molto diversi tra loro, si va per esempio dalla Galilea del 35 dopo Cristo all’Irlanda del XIII e XIV secolo per ritornare al presente, ma l’autrice riesce anche a spaziare tra luoghi lontanissimi e diversissimi tra loro (Irlanda, Scozia, Galilea e Italia) riuscendo a descriverli tutti in maniera davvero suggestiva e realistica. E non solo! L’autrice si muove agilmente anche tra generi letterari diversi (romanzo storico, thriller e romanzo moderno). E tutto questo senza un cedimento, perfetta in ogni tempo e luogo decida di ambientare la storia.
Ecco, la storia, vi accenno solo brevemente alla trama perché vorrei che foste voi ad assaporarla in prima persona attraverso la lettura di questo bellissimo romanzo.
La vita tranquilla di Alessia Lamb viene sconvolta dalla scoperta del testamento della nonna; Alessia ha un compito da portare a termine. Ma come fare e a chi credere? Nella ricerca della verità e “della Luce” sarà aiutata dalla sua amica Manuela, la prima a comprendere l’importanza dell’antico Grimorio tramandatole dalla nonna che, a sua volta, l’ha ricevuto in eredità dalle sue ave. Ma anche da due avvocati, il paterno Cole Miney e l’enigmatico Mark. Cosa lega Alessia Lamb ad Alice Keytler, la prima “strega” d’Irlanda?
Tra colpi di scena, vendette e verità insospettabili, Alessia intraprenderà un viaggio che la cambierà per sempre e che lascerà i lettori senza fiato.
Concludo dicendo che, se proprio dovessi trovare un difetto a questo romanzo, direi che risiede nei pochi capitoli dedicati alla storia di Alice. Lorena dà il meglio di sé quando sposta la sua narrazione nel passato, una narrazione che è viva, per nulla noiosa e che, anzi, definirei moderna e sensuale; si pensi alla bellissima descrizione del ballo di Salomè o alla sensualità selvaggia e ribelle di Alice.  Auspicando che nel suo prossimo romanzo l’autrice voglia immergere maggiormente il lettore nel passato (c’è nell’aria un sequel?), termino questa recensione invitando i lettori di Letterando, ma non solo, a intraprendere il viaggio alla scoperta di Alice, figura affascinantissima. E comunque sono sicura che in futuro sentiremo parlare ancora e più spesso di Lorena perché, ripeto, è davvero brava, chapeau!
****************

La Collina dei girasoli- Narrativa- 



Topazio, Perla, Giada e Ambra sono quattro sorelle, figlie di un orafo famoso, ma l’unica cosa che le accomuna davvero è di avere il nome di una pietra preziosa, perché sono molto diverse tra loro, e non si sopportano a vicenda; il padre muore prematuramente in un incidente e la madre, Luisa, una donna immorale e superficiale, è incapace di dare loro l’affetto di cui hanno bisogno. Le due sorelle maggiori diventano delle donne insicure, sentimentalmente fragili e insoddisfatte, mentre Giada e, in particolare, Ambra, più sensibili, conosceranno l’affetto materno della zia Elia, che vive in campagna e che accoglierà soprattutto Ambra ogni estate. In questo contesto sano e affettuoso la ragazza ritrova se stessa, decide cosa voler fare e conoscerà anche l’amore della sua vita. 
Un romanzo delicato e profondo, sulle relazioni famigliari e sui sentimenti, sullo sfondo della campagna abruzzese.

***************

Ci penserò domani - Racconti


Le donne sopportano spesso, anche quando non dovrebbero farlo. Sono solite dire "Ci penserò domani", quasi volessero esorcizzare la paura di non riuscire ad affrontare situazioni difficili, pesanti e dolorose. Le donne cercano sempre una soluzione, una scusante, una risposta alle loro domande, spesso mute. La forza delle donne risiede nella loro resilienza, nella loro capacità di rinascere ogni giorno. 


****************

Stranamori - Racconti

Cinque racconti che parlano d'amore...in maniera ironica e divertente. Cinque racconti da leggere in una sola ora, per sorridere e sorridersi addosso, come fanno le protagoniste delle storie di "Stranamori"


****************************************
Passiamo a Laura Fioretti, il mio alter ego


Uno strano scherzo del destino - Sperling privè



ebook e cartaceo




Elettra è maledettamente in ritardo. Ed è a soli pochi passi dal portone dello studio legale dove lavora quando il suo cellulare squilla. Sicuramente sarà l'avvocato che vuole sapere dove sia finita... Dall'altra parte del ricevitore, invece, una voce maschile e incredibilmente sexy le sussurra: "Devo confessartelo, altrimenti rischio di impazzire. Ho perso la testa per te". Tra il divertito e lo scocciato, Elettra interrompe subito la conversazione convinta che si tratti di uno stupido scherzo.Ma il telefono squilla di nuovo. E poi ancora. Le telefonate dal numero sconosciuto si ripetono, una dopo l'altra, e ogni volta il cuore di Elettra batte sempre più forte. Aveva dimenticato cosa vuol dire essere desiderata. Decide così di accettare l'invito a cena di questo misterioso corteggiatore. Ma non appena raggiunge il tavolo del ristorante dove lui sta aspettando, stretta nel suo tubino nero, elegante e bellissima, Elettra si blocca. Eccolo lì, l'uomo del mistero. Elettra avrebbe riconosciuto ovunque quegli occhi verdi e quel ciuffo ribelle che, impertinente, ricade sulla fronte: è l'uomo più bello del Tribunale nonché il suo sogno erotico da settimane. Ma com'è possibile? A Elettra non rimane che scoprirlo abbandonandosi a un eccitante e sensuale gioco dove è proibito sbagliare mossa.




******************

Per averti - Sperling privè


ebook e cartaceo






È venerdì sera e l'orologio segna quasi le nove. Dopo aver lucidato il bancone e riordinato tutto, Gloria è in attesa dei suoi allievi. Dieci aspiranti pasticceri, decisamente inesperti ma con una passione sfrenata per i dolci. Quando ha deciso di tenere un corso serale di pasticceria nel suo negozio, Gloria certo non si aspettava di ottenere così tanto successo. Né che quelle lezioni le avrebbero riservato un'atmosfera serena e rilassata. O quasi. Se non fosse per quell'allievo… Andrea. Di fronte a lui, per quanto si sforzi, Gloria è in soggezione, diventa insicura e arrossisce perfino. Si odia per quella fragilità ma le succede sempre con gli uomini belli. E Andrea è bello. Bello davvero. Magnetico. Incredibilmente sexy e terribilmente arrogante. Tutte le donne del corso impazziscono per lui e fanno a gara per occupare il posto accanto al suo. Osservano i suoi movimenti come ipnotizzate. Ma solo Gloria scoprirà sulla propria pelle come quelle mani possano trasformarsi in un'arma pericolosa e intrigante, in grado di distruggere tutte le sue paure e inibizioni.



***********

Avrò cura di te - Sperling privè



È quasi l'alba quando lo squillo insistente del telefono costringe Claudio a riemergere a fatica da un sonno tormentato e pesante. All'altro capo della cornetta, una voce: «Lara è in città. È tornata.»
Basta quella frase perché Claudio si riscuota e la sua mente si riempia di ricordi, di pensieri, di parole conservate in silenzio per vent'anni. Vent'anni che non sono bastati però a cancellare quella passione audace e scomoda, che ha scompaginato la sua vita costringendolo poi a una frettolosa ritirata.
Dopo una vita passata altrove, ora che è diventata una fotografa affermata, Lara si è decisa infatti a tornare in città per allestire una mostra con i suoi ultimi lavori. Il tempo però non l'ha cambiata: i capelli sono più lunghi ma lo sguardo è quello indomito e selvaggio di sempre. Claudio la osserva circondata da scatti che parlano una lingua sconosciuta di cui solo loro conoscono i segreti. 
Per anni hanno sognato in silenzio e desiderato il tocco leggero delle dita dell'altro, il calore del corpo, il profumo. Ora, di nuovo vicini, sono pronti per vivere, con un ritardo di appena vent'anni, quella passione interrotta esplorando nuovi desideri e piaceri. E niente sarà più come prima.


e...ancora con la Casa Editrice Bastei Lübbe




Verführerische Intrigen 



Elena hat eine schwere Trennung hinter sich und lebt seitdem sehr zurückgezogen. Plötzlich erhält sie mysteriöse Anrufe von einer verführerischen Männerstimme. Voller Abenteuerlust geht sie zu einem Blind Date mit dem Anrufer und macht sich dafür äußerst hübsch zurecht. So hübsch, dass der vermeintliche Verführer - Massimo - sie kaum erkennt. Er bereut sofort, dass er sich überreden lassen hat, Elena einen Streich zu spielen. Er verliebt sich in sie, Elena kann ihm jedoch nicht verzeihen. Sie plant eine Racheaktion und will, dass er ihr gänzlich verfällt. Ihr Mittel: heißer, leidenschaftlicher Sex. 

Prickelnde Liebesgeschichten voll erotischer Spannung - Private Desire. Diese eBook-Reihe bietet abgeschlossene erotische Liebesromane an malerischen Schauplätzen.


************


Games of Seduction 



After a painful breakup, Elena is living a life of seclusion. But that changes when she receives a series of mysterious phone calls from a man with a very sexy voice. Thinking that it's time she started looking for adventure, she agrees to a blind date, dressing up to the nines to impress her wannabe seducer. 

Massimo, the owner of the café at Elena's workplace, barely recognizes her but when he does, he instantly regrets that he's been persuaded to play this cruel joke on her and ends up falling in love with her. Elena, however, can't forgive him. She wants payback and plans to make him fall head over heels for her. Her instrument of revenge: Hot, passionate sex. 

Sizzling love stories packed with erotic suspense - this e-book series features self-contained erotic love stories in picturesque settings.



Nessun commento:

Posta un commento

I Post più letti

La segnalazione del giorno: Il respiro dei ricordi di Linda Bertasi

Linda Bertasi  Il Respiro dei ricordi Buonasera e buon mercoledì. Oggi siamo davvero molto felici di presentarvi il nuovo romanz...