domenica 3 settembre 2017

La Chioma di Berenice e le interviste al contrario


Buona domenica a tutti, cari lettori. Oggi vi facciamo conoscere la nostra "Berenice", che già vi abbiamo presentato qualche giorno fa, e le sue interviste al contrario. Non è lei a intervistare l'autore del mese, ma è lo stesso autore che potrà chiederle quello che vuole, dopo che la magica Berenice avrà studiato la sua Casa natale e i suoi astri. Per bisogno e per diletto sono stata la prima a sottopormi all'analisi di Berenice e...quello che lei ha scoperto è incredibilmente vero. Vi va di leggere? Se l'intervista al contrario vi piacerà non esitate a contattarci tramite messaggio privato sulla pagina Facebook. Berenice vi contatterà per sottoporsi alle vostre domande e  per soddisfare la vostra curiosità. ( Servizio gratuito)

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§


Berenice scuote la sua chioma e come polvere di stelle piovono risposte agli interrogativi dei nostri autori, curiosi di conoscere quali doni sono nascosti per loro nelle profondità siderali.
La prima scrittrice che si spinge fino a Berenice è Lorena Marcelli, creatrice di questo blog e autrice di romanzi noti e appassionanti, citiamo come esempio lo storico L’Enigma del Battista. Ma Lorena è versatile anche in altri tipi di scrittura.
Lorena: Berenice dimmi, che luce speciale irradiano le stelle su di me?

Berenice: tu Lorena sei una Bilancia, un’esteta, una che cerca la bellezza e la perfezione. Inoltre il tuo ascendente è anch’esso in Bilancia, quindi nel tuo caso parliamo di segno puro. Tutte le qualità e tutti i difetti sono amplificati.


L. Qual è la scrittura che più si addice al mio tema natale? 

B. La quinta casa, quella della creatività, in questo caso artistica, nel tuo tema natale occupa il segno dei Pesci, il più sensibile, il più vicino all’infinito, il più fantasioso e delicato, romantico e complesso. In questa quinta casa troviamo Saturno, il pianeta del Tempo, del passato, della Storia.


L. Quindi non è un caso aver scritto un romanzo storico?

B. No, non è un caso. L’Enigma del Battista era scritto nelle stelle, come pure i romanzi erotici.


L. C’è un influsso particolare sulla scrittura erotica?

B. Certo, è il pianeta Mercurio, che ispira la scrittura, collocato nel sensualissimo segno dello Scorpione. Anche questo era scritto nelle stelle. Le storie d’amore che nascono in Paesi stranieri, sono suggerite invece da Venere, il pianeta dell’amore collocato nel Sagittario, legato ai viaggi all’estero. Nascono così gli amori stranieri che vivono tra le pagine dei tuoi romanzi.

L. E la strega di Kilkenny? Quale pianeta me l’ha ispirata? 

B. Nettuno, il pianeta che governa i Pesci, il segno più sensitivo dello zodiaco, nel tuo tema natale si trova in Scorpione, il segno dell’occulto, del mistero. Strega per destino di nascita stellare, non poteva essere altrimenti.




L. Mi lasci un indizio per il futuro?

B. Continua sulla strada che le stelle ti hanno tracciato davanti. Berenice ora va.






Nessun commento:

Posta un commento

I Post più letti

Recensiamo

Due uomini e una culla Andrea Simone Due uomini e una culla Prefazione di Lella Costa € 15,00 - Golem edizioni Spesso si diventa ...