Le recensioni di Roberta



CRISTINA LATTARO




UNA NUOVA ALBA DI CRISTINA LATTARO
a cura di Roberta Andres

Sabina insegna fisica in un istituto superiore. È sola, dopo la fine della convivenza con Giancarlo. Per lei non è stato facile chiudere un rapporto che durava da tempo, dimenticare e ricominciare. Così quando il preside, uomo molto severo, inizia a corteggiarla, lei va in crisi, dibattuta fra il ricordo di un amore passato e la proposta di una nuova avventura amorosa. Forse fin troppo ardita, dato che il preside è impegnato con una ragazza più giovane di Sabina e non ne fa mistero. Eppure per arrivare alla luce bisogna passare nel buio della notte. E tra le tempeste del cuore. Lo sa Marco, un ragazzo che Sabina incontra quando entra nella chiesa di Santa Lucia per ripararsi da un acquazzone. Un incontro casuale, o forse no?
Un romanzo ricco di emozioni e sentimenti, profondo ed estremamente sensuale, che vi coinvolgerà fino alla fine.


La protagonista di questa nuova, interessante prova narrativa di Cristina Lattaro, stavolta con Youfeel di Rizzoli, è ad un punto di stallo nella sua vita sentimentale: dopo una relazione con Giancarlo, durata alcuni anni, Sabina adesso è sola: conduce la sua vita di insegnante di scuola superiore con monotonia, tanti sogni, e un senso di solitudine e rimpianto che non la abbandona. Quasi una Bridget Jones della provincia italiana, vive tra la scuola e la sua casa da single dove passa le serate avvolta in abbigliamenti comodi e per nulla sexy.
Eppure, in 48 ore, si ritrova improvvisamente coinvolta in un turbine di vicende sentimentali: l’incontro con un uomo misterioso in una chiesa; Giancarlo che ritorna da lei; il bellissimo e da lei vagheggiato Dirigente scolastico che la coinvolge in un menage a trois salvo poi scegliere lei e inseguirla per averla a tutti i costi.
Da non credere! Cosa è successo all’improvviso? Non se ne capacita neanche la sua migliore amica e affettuosa complice, che cerca di capire almeno chi sia il misterioso Michele!
Solo passando attraverso queste veloci e sconvolgenti esperienze Sabina capirà che cosa vuole veramente per sé e sceglierà la felicità che sembrava averla abbandonata.

“Una nuova alba” per Sabina e una nuova valida prova narrativa per la sua Autrice!

Commenti

Post più popolari