Recensiamo


MANUELA CHIAROTTINO


Mood: Emozionante - YouFeel è un universo di romanzi digital only da leggere dove vuoi, quando vuoi, scegliendo in base al tuo stato d’animo il mood che fa per te: Romantico, Ironico, Erotico ed Emozionante.
€ 2,49 


Gioia è una ragazza delicata e solitaria, che tra due genitori distanti e le insicurezze dell’adolescenza fatica a trovare uno spazio in cui crescere forte. Solo quando Massimo – il ragazzo più bello del paese, proprio lui – inizia a farle la corte, Gioia si scopre per la prima volta affamata di vita, e attraverso il suo sguardo impara a vedersi bella. La drammatica fine della loro storia la spinge a un folle tentativo di replicare la magia del primo amore, idealizzandolo. Ma è proprio rincorrendo l'idea di un sentimento che l'ha appena sfiorata, senza davvero avvolgerla, che per Gioia inizia la vita vera. Con incontri autentici, complessi, ed emozioni per cui forse potrà di nuovo batterle forte il cuore.



Gioia è affamata di amore fin dalla tenera età. Nata e cresciuta in una famiglia che, l'amore, non sa dimostrarlo. Il padre e la madre, entrambi medici, non si accorgono che lei soffre e che cerca, in tutti i modi, di diventare invisibile, per evitare di ammettere che nessuno la nota e le vuole bene. Solo a casa dei nonni, in un piccolo paese, riesce a trovare la serenità e, da adolescente, trova anche l'amore della sua vita. Si innamora perdutamente di Massimo, il ragazzo più bello e più stronzo del luogo. Lo frequenta per un'estate e poi  anche quella successiva, fino a quando, un evento tragico, la fa sprofondare nella disperazione più totale. Il cuore di Massimo viene donato e, per Gioia, il pensiero di scoprire chi lo ha ricevuto, diventa fisso e dominante, fino  a quando incontra  un altro ragazzo, a Milano, dove si è trasferita insieme alla sua amica Anna, per frequentare l'università. Non voglio svelarvi altro, ma voglio solo dirvi che questo romanzo breve deve essere letto con il "cuore" aperto. In ogni pagina si respira  il profumo dell'amore, ma anche quello del dolore, del rimpianto, della solitudine e della voglia di vivere che, ostinatamente, si fa sentire anche quando tutto sembra andare per il verso sbagliato. Gioia narra in prima persona la sua storia e le pagine scorrono fluide fino alla fine  in maniera semplice, delicata, ma non banale. Non posso far altro che complimentarmi con questa brava autrice, che ha toccato diversi temi sociali importanti e lo ha fatto senza appesantire la narrazione. Lo consiglio vivamente!

Commenti

Post più popolari