RACCONTI BREVI : "Nel vuoto" di Antonio Milicia



NEL VUOTO


Non hai bisogno di un perché, nel vuoto ti ci trovi quasi senza accorgertene, e basta.
Si spengono le spie sensoriali collegate alle tue emozioni e sbiadiscono le immagini legate ai tuoi ricordi più preziosi, perdendo quei colori così luminosi che ti decoravano l’anima, che si stemperano verso un grigio amorfo e irreversibile.
Il vuoto non ha contorni, non ha luci e non ha ombre, non ha limiti né confini. Nel vuoto non nuoti, non galleggi, non cammini e non respiri.
Il vuoto è attesa priva di orizzonti. Il vuoto è assenza di nuvole e di stelle nel deserto del cielo.
Il vuoto ti cambia, ti provoca.
E lo devi riempire. A modo tuo.
Ci sputi i semi velenosi che ti intossicano l’anima e li pianti nel nulla acido.
Ci riversi il liquido nero dei pensieri sbagliati e lo colonizzi a poco poco, con tutte le tue ansie e i tuoi “non volevo”.
Il vuoto ti fa paura e ti respinge, ti schiaccia nelle sue pareti invisibili e ti svuota i polmoni perché ha bisogno di tutta l’aria che trova.
Il vuoto ti cambia. Ti toglie la voglia di pensare che hai voglia.
Il vuoto è una palude che marcisce, che ingoia la luce del mistero per restituirti il buio ossuto della banalità.
Il vuoto è la scena del crimine perfetta per uccidere i tuoi desideri ed occultarne i maceri resti, brandelli di pelle annerita che chiedono l’ultima carezza prima di disegnare la loro spirale nel vento.
Vuoto nel vuoto, disarticolo i miei movimenti per farli sembrare veri.
Ma rido e piango di me stesso, ignorando le mani tese che vorrebbero afferrarmi…
«Papà…»
La voce arriva senza senso e senza direzione, generata dal buio che mi sta intorno.
Rispondo al buio.
«Dimmi XXXX.»
«Papà, non mi sento bene.»
Sapessi io…” vorrei rispondergli.
«Cosa ti senti… male alla testa?»
«No… la pancia papà… mi duole da morire.»
«Mangi troppi gelati, te lo dico sempre… aspetta due secondi che vengo in cucina a farti una camomilla.»
«Grazie papà.»
Alle mie assenze mentali ed alle mie fughe notturne nello spazio profondo rispondo a colpi di banalità. Emergo dal vuoto e cerco il pentolino… che non si trova mai: come la mia anima non ha il suo posto stabile nell’universo, ma fluttua nel cosmo per materializzarsi nei posti più impensati.
È notte fonda, non voglio fare rumore armeggiando tra le pentole ed i coperchi, ma la ricerca nella caverna delle stoviglie diventa qualcosa di simile a quella del Santo Graal o del Tesoro di Montezuma, con gli stessi deludenti esiti.
Alla fine un colpo di genio. È nella lavastoviglie.
Rinfrancato dalla effimera vittoria, lo prendo tenendolo in mano come un trofeo, e con l’acciaio do forma all’acqua, sposandola al fuoco con una cerimonia sommaria sul fornello acceso.
Osservo pensoso l’acqua compiere diligentemente il suo ciclo verso l’ebollizione, fin quando il gorgoglio diventa impetuoso.
Le grosse bolle di aria calda che tempestano la superficie del liquido mi fanno pensare alle cupole in plexiglass di una colonia terrestre costruita in un pianeta alieno.
Quasi sadicamente vi immergo la bustina con i granelli odorosi, immaginando torture indicibili ai danni di anime macilente, con la carne impietosamente ruscellata dall’acqua bollente per mano di boia regolarmente immatricolati dalla Santa Inquisizione.
Verso il liquido nebbioso in due tazze, e faccio compagnia a mio figlio bevendo insieme con lui, mentre il suo volto contratto già si distende ai primi sorsi.
Gli occhi con i quali mi ringrazia… le sincere parole di affetto che mi rivolge per averlo sottratto premurosamente ai morsi del dolore nell’emergenza di un così estemporaneo fuori orario notturno: sono doni che hanno il rassicurante effetto di lanciarmi una luminosa boa di posizione nel vuoto in cui stavo annaspando.

Almeno per stanotte il mio horror vacui viene rimandato a data da destinarsi, mi dico.
E posso andare a dormire.
 FINE


Il racconto "Nel vuoto"  è stato segnalato dalla giuria nel concorso La valle delle storie 2015 con premiazione tenutasi a Vallefiorita (CZ)  il 30  maggio 2015, e incluso nell''Antologia del concorsohttp://www.amazon.it/Valle-delle-Storie-2015-Raccolta/dp/1511830344/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1431518634&sr=8-1&keywords=la+valle+delle+storie+2015

Commenti

Post più popolari